Obelisco di Piazza del Pantheon

Indice:
  1. Storia dell’Obelisco del Pantheon
  2. Come arrivare all’Obelisco del Pantheon?

Storia dell’Obelisco del Pantheon

L’Obelisco del Pantheon, realizzato in granito rosso, è alto circa 6 metri e con il basamento e la croce arriva a 12,97 metri di altezza.
Costruito per volere di Ramsete II a Heliopolis e portato a Roma da Domiziano per essere piazzato nel tempio di Iside a Campo Marzio.
Rinvenuto nel 1665 vicino a S. Maria sopra la Minerva e trasferito davanti al Pantheon nel 1711 da Papa Clemente XI, sopra la fontana di Giacomo della
Porta, ad opera dell’architetto Filippo Barigioni che ha abbellito la fontana con numerosi elementi decorativi.

Come arrivare all’Obelisco di Piazza del Pantheon:

in Bus: 85, 87, 850, 40


TORNA A: Obelischi di Roma

Marcello D'Altri

Sulla cresta del web dal lontano 2000, ha sviluppato numerosi portali tursitici e realizzato centinaia di website in tutt’Italia.
Si occupa anche di Grafica e design mentre nel tempo libero si diletta col giardinaggio, ma dovrebbe iniziare a prendere in considerazione l’idea di non essere tanto bravo.
Nato a Cesena nel 1961 Risiede ad Albenga.
Marcello D'Altri

Latest posts by Marcello D'Altri (see all)