Dove mangiare a Roma

La cucina romana è una delle più popolari e conosciute d’Italia e fra le più gradite in tutto il mondo.

Indice:
  1. Video del ristorante La Parolaccia Roma Trastevere
  2. Ristoranti, Trattorie, Osterie, Pizzerie e Ristoranti Etnici
  3. Piatti tipici di Roma
  4. Le zone più rinomate dove mangiare a Roma

Guarda il video del ristorante La Parolaccia a Roma Trastevere

Ristoranti, Trattorie, Osterie, Pizzerie e Ristoranti Etnici

Roma ti propone diversi generi di locali dove mangiare che puoi preferire in base ai tuoi gusti, puoi scegliere dove mangiare a roma spendendo poco in ristoranti o trattorie economici o mangiare a roma e chiedere consigli alle più importanti quide cartacee o online. Le opzioni si possono sintetizzare nelle seguenti:

  • Ristoranti: A Roma puoi scegliere fra ristoranti di qualsiasi fascia di prezzo, distribuiti in ogni zona della città.
  • Trattorie e Osterie: Sono piccoli ristoranti che solitamente propongono cucina tradizionale e tipica romana.
  • Pizzerie: sono in grande quantità a Roma e certamente meno cari in confronto ai ristoranti. Le pizze puoi ordinarle telefonicamente.
  • Ristoranti etnici: a roma puoi trovare ristoranti africani, americani, arabi, argentini, brasiliani, cinesi, giapponesi, coreani, cubani, indiani, messicani …

A volte nei ristoranti e nelle trattorie, per carenza di spazio, si condivide il tavolo con altre persone!

Piatti tipici di Roma

La capitale dispone di un’ampia cucina tradizionale, fatta di stuzzicanti e squisite ricette elaborate con ingredienti genuini. Di seguito ti elenco alcune informazioni sui più rinomati piatti tipici romani per aiutarti nella scelta quando avrai il menu del ristorante che hai preferito:

  • Tonnarelli cacio e pepe: pasta con pecorino romano grattugiato e pepe nero macinato.
  • Bucatini all’amatriciana: pasta con pecorino romano, pepe, pomodoro e guanciale.
  • Saltimbocca alla Romana: fettine di vitello con prosciutto crudo, salvia, pepe, burro e vino bianco.
  • Rigatoni alla Carbonara: pasta con pecorino romano, uova e pepe.
  • Fettuccine alla papalina: pasta con cipolla, panna, prosciutto, uova, parmigiano e pepe.
  • Penne alla Puttanesca: pasta con pomodoro, capperi ed olive nere.
  • Spaghetti alla Pescatora: spaghetti con pomodoro, vongole, cozze e calamari.
  • Pizza bianca: focaccia con farina di grado tenero.
  • Baccalà alla romana: filetti di baccalà infarinati e fritti.
  • Carciofi alla romana: carciofi con foglie di menta e pepe.
  • Trippa alla romana: cotica di maiale con grasso di prosciutto e fagioli bianchi.
  • Mostaccioli romani: dolci con noci sgusciate (o nocciole) e cannella.
  • Ciambelline al Vino: dolci con vino rosso.
  • Fave dei Morti: dolci con farina di mandorle, scorza grattugiata di limone e cannella.

Le zone più rinomate dove mangiare a Roma

Puoi scegliere dove mangiare a roma centro o dove mangiare a roma Trastevere, ma praticamente tutte le vie di Roma hanno buoni ristoranti e certamente alcuni dei migliori puoi trovarli nelle zone limitrofe a Trastevere, Piazza Navona e Campo de’ Fiori dove sono presenti anche locali all’aperto per gustare i piatti tipici della cucina romana in un’atmosfera fiabesca!

Marcello D'Altri

Sulla cresta del web dal lontano 2000, ha sviluppato numerosi portali tursitici e realizzato centinaia di website in tutt’Italia.
Si occupa anche di Grafica e design mentre nel tempo libero si diletta col giardinaggio, ma dovrebbe iniziare a prendere in considerazione l’idea di non essere tanto bravo.
Nato a Cesena nel 1961 Risiede ad Albenga.
Marcello D'Altri

Latest posts by Marcello D'Altri (see all)